Dada – Cucina VVD

Vincent Van Duysen interpreta la cucina senza maniglia, lavorando sul contrasto tra gli spessori esili di fianchi e terminali e gli spessori forti dei piani di lavoro, che si integrano, interrompendo la linearità del piano, con lavelli in appoggio in pietra. L’alternanza dei materiali e il gioco di pieni e vuoti danno vita ad una cucina dinamica e nel contempo sofisticata.

Contattaci per la progettazione della tua cucina su misura con il nostro team di esperti!

[spedizione in 8 – 12 settimane]

Non trovi il prodotto che cercavi? Clicca qui e richiedi info!

    Richiedi Prezzo Speciale


      Richiedi prezzo per quantità maggiori di 4


      Il prezzo più basso negli ultimi 30 giorni è: 0 aggiornato il 30 Maggio 2024 COD: VVD Categorie: , Tag: , , , , , , , , , , , , , , ,

      Descrizione

      Dada – Cucina VVD

      Dada – Cucina VVD; Vincent Van Duysen interpreta la cucina senza maniglia, lavorando sul contrasto tra gli spessori esili di fianchi e terminali e gli spessori forti dei piani di lavoro, che si integrano, interrompendo la linearità del piano, con lavelli in appoggio in pietra. L’alternanza dei materiali e il gioco di pieni e vuoti danno vita ad una cucina dinamica e nel contempo sofisticata.
      Completano il progetto ampi vassoi estraibili, cassetti a giorno e carrelli integrabili nei sottopiani. Un telaio portante in alluminio permette di realizzare inoltre composizioni completamente sospese da terra.
      L’innovazione si esprime con dettagli tecnologici quali la barra a LED integrata, il profilo in alluminio che disegna in modo discreto la maniglia dell’anta migliorandone la presa e l’innovativa cerniera pivot che permette alle ante un’apertura a 180°, rendendo più fruibile lo spazio interno. La cucina acquisisce una nuova veste architettonica grazie anche ai pensili Bright in vetro trasparente, con microcerniera ammortizzata.

      Vincent Van Duysen

      Vincent Van Duysen nasce nel 1962 a Lokeren, Belgio e si laurea in architettura presso l’Istituto Superiore di Architettura Sint-Lucas di Gand. Dal 1986 al 1989 lavora a Milano e a Bruxelles; successivamente, nel 1990, apre il suo studio ad Anversa concentrandosi sull’architettura e il design di interni. Nei suoi lavori il rapporto tra design di interni e architettura è profondo – infatti arredi e complementi sono pensati in una prospettiva architettonica che non si limita alla forma ma si esprime in una attenta percezione dello spazio interno e del suo rapporto con l’architettura esterna. Interpretando l’architettura e ridefinendone le dimensioni Van Duysen crea oggetti di grande purezza ed essenzialità che tuttavia conservano un carattere di concretezza e solide basi formali.

      Dada – La storia

      -1926: Nasce il piccolo laboratorio artigiano di falegnameria fondato da Angelo Garavaglia.

      -1950: l’azienda si potenzia costruendo i primi capannoni industriali e l’attività passa così a una produzione seriale di armadi e cucine.

      -1972: viene creato il nuovo marchio DADA, mobili di alta cucina, che diventa il logo dell’azienda abbandonando la vecchia sigla “Angelo Garavaglia e figli”.
      Nasce la collaborazione con architetti e designer di fama internazionale come Angelo Cortesi, Georges Coslin, Giovanni Offredi, con i grafici tra i più innovativi tra cui Italo Lupi e Amilcare Ponchielli, e con fotografi tra i più conosciuti come Gabriele Basilico e Aldo Ballo.

      -1979: Dada entra a far parte del Gruppo Molteni, con la direzione di Luigi Molteni. L’azienda in poco tempo si afferma nel campo dell’alta cucina.
      Luca Meda progetta un’immagine riconoscibile e inimitabile.

      -1987: Dada riceve la menzione speciale al Compasso d’Oro per la cucina Futura progettata dallo studio Kairos. Elemento centrale, il pensile, ancora oggi uno dei prodotti più innovativi di Dada.

      -2015: Il Gruppo Molteni festeggia 80 anni di attività con una mostra alla Galleria d’Arte Moderna di Milano, 80!Molteni. Con un allestimento curato da Jasper Morrison e il progetto grafico di Studio Cerri & Associati, prototipi e arredi di tutte le aziende del Gruppo raccontano, per la prima volta, 80 anni di esperienza, qualità e innovazione. La mostra diventa il nucleo del Molteni Museum di Giussano.

      -2018: A New York il primo “Lifestyle Store” Molteni Group. Il Gruppo Molteni apre una nuova vetrina mondiale nel cuore di Manhattan, al 160 di Madison Avenue. Lo spirito di un progetto unico, evolutivo, sintonico con la modernità e fedele ai propri principi stilistici, firmato Vincent Van Duysen. Questo è il primo Flagship Store al mondo a riunire i tre brand del Gruppo: Molteni&C, Dada, e UniFor.

      Informazioni aggiuntive

      Peso200 kg
      Dimensioni424-214-238-159 × 62 × 219 cm
      Brand

      Designer

      Colori

      Anta: Maxigloss Mocaccino – Zoccolo/Gola: Peltro – Top/Fianconi: Pietra Grey Spazzolato – Sistema Wing: Noce Scuro/Peltro

      Note

      Colonna Girevole 110 X 110 cm con led di servizio temporizzato
      Colonna Flair con impianto led antiabbagliante e Kit Radiocomando
      Pensili Flair con impianto led antiabbagliante e Kit Radiocomando
      Sistema Wing con mensole illuminate e Kit Radiocomando

      Elementi inclusi:
      Serie Dolce Stil Novo Smeg
      CANTINETTA CVI618RWNX2
      CASSETTO SOMMELIER CPS615NX
      CAPPA PARETE KSVV90NX
      FORNO SMEG SFP6604NXE
      PIANO COTTURA PM6912WLDX
      LAVASTOVIGLIE STL7233L

      LAVELLO FOSTER SOTTOTOP FINITURA ?????
      MISCELATORE FOSTER FINITURA ?????

      Possibilità di ordinare altri elementi.

      Materiali

      Laminato, Fenix, Laccato, Essenze, Metallo,