Living Divani – Tavolo Notes d. 140 cm – vetro trasparente

Disponibile

2.817

+ RICEVI IL 20% DI SCONTO IN FASE DI CHECKOUT UTILIZZANDO IL CODICE:  LOVEDESIGN20

 

[Prodotto nuovo non proveniente da expo]

[Spedizione in 3 – 4 settimane]

Un progetto che rifiuta l’angolo retto sostituendolo con una curvatura libera e sensuale, ispirata alla natura. Tavolo composto da gambe in fusione di alluminio ricavate da stampo e piano scatolato in “sandwich” di MDF e lamiera d’alluminio.

Non trovi il prodotto che cercavi? Clicca qui e richiedi info!

    Richiedi Prezzo Speciale


      Richiedi prezzo per quantità maggiori di 4


      Il prezzo più basso negli ultimi 30 giorni è: 2.817 aggiornato il 1 Dicembre 2023 COD: NOTV140 Categorie: , Tag: , , , , , ,

      Descrizione

      Living Divani – Tavolo Notes

      Living Divani – Tavolo Notes; Tre gambe sottili sembrano rincorrersi ruotando intorno a quella centrale, cui si legano con un sistema di fasce disposte a diverse altezze. Un gioco grafico che ritma il disegno del tavolo, offrendo ogni volta una prospettiva diversa.

      Tavolo composto da gambe in fusione di alluminio ricavate da stampo e piano scatolato in “sandwich” di MDF e lamiera d’alluminio, pressati e incollati tra di loro con annegati profilati in acciaio per garantire stabilità e struttura.

      Massimo Mariani

      Nasce a Firenze, studia architettura all’Università di Genova dove si laurea con Giancarlo De Carlo.

      Entra quindi in Renzo Piano Building Workshop per collaborare sul progetto di ristrutturazione della fabbrica del Lingotto a Torino, poi con Herman Hertzberger Architectuurstudio ad Amsterdam è impegnato su vari progetti in Italia, Germania e Giappone.
      Si trasferisce infine a Londra nel 1998 per lavorare freelance su progetti di architettura e piani urbanistici nel Regno Unito.

      Nel 2004 apre il proprio studio a Londra che si occupa di progettazione e ricerca nel campo di architettura e disegno industriale.

      Negli anni seguenti disegna una serie di prodotti per l’arredamento collaborando con Targa Italia, Danese Milano, MDF Italia, Hitch Mylius.
      Suoi lavori sono stati esposti a mostre ed esibizioni a Milano, Roma, New York, Shanghai, Berlino, Parigi e Londra.

      Nel 2011 viene premiato con la Menzione d’Onore al XXII ADI Compasso d’Oro per il progetto del sistema modulare Vita.

      Caratterizzata da perfezione e armonia nelle proporzioni e sapore di lusso non convenzionale, sono il segno di riconoscimento dell’azienda. Dagli anni ‘70, l’azienda traccia un percorso preciso, instaura un dialogo con la contemporaneità e diventa uno dei punti di riferimento del design. Strategica è la collaborazione con Piero Lissoni, che dal 1988 nel duplice ruolo di direttore creativo e designer, ne orchestra lo stile unico.

      Caratterizzata da discrezione e neutralità formale, inoltre leggerezza e dinamicità, con un design calibrato che unisce le limpidezza di forme col confort.

      Seconda generazione

      Inoltre, l’ingresso della seconda generazione, porta un’ulteriore ventata di femminilità e di sensibilità estetica nell’azienda situata nel cuore della Brianza.

      Ad affiancare l’architetto Piero Lissoni, negli anni sono stati coinvolti designer dal calibro internazionale, che con l’azienda condividono il tratto e l’approccio progettuale.

      Inoltre, la collezione che è arricchita da progetti di giovani talenti giunti all’azienda attraverso un puntuale lavoro di talent scouting tra le nuove leve del design.

      Visioni differenti che hanno lo stesso comune denominatore, ovvero il tema dell’armonia e della delicatezza delle forme, l’elogio alla linearità, la pulizia formale.

      L’azienda propone dei complementi dal forte segno come sedie, poltroncine, tavoli, librerie, contenitori e tappeti – che integrano ogni ambiente, da quelli più essenziali a quelli più eclettici.

      Informazioni aggiuntive

      Peso1 kg
      Dimensioni160 × 160 × 74 cm
      Brand

      designer

      Materiali

      Versione indoor/outdoor: base in tubolare d’acciaio Ø30 mm con traversi di giunzione in acciaio sezione 80×15 mm verniciato con fondo zincante e finito con polveri epossidiche poliestere grigio canna di fucile con puntali in PV C colore nero. Piano in granito nero assoluto Zimbabwe oppure in marmo bianco Carrara, nero Marquinia, Sahara Noir o rosso Levanto, con sottopiano in stratificato HPL colore nero a cui sono ancorati piattelli con invito conico per il centraggio e fissaggio alla base. La versione in marmo prevede finitura satinata e protettivo trasparente opaco oppure finitura poliestere lucida o opaca.