Vitra – Orologio Tripod

Disponibile

439

 

– SPEDIZIONE GRATUITA IN TUTTA ITALIA PER QUESTO PRODOTTO!

 

[Prodotto nuovo non proveniente da expo]

[Spedizione in 3- 4 settimane]

Orologio da scrivania a tre piedi. La posizione delle lancette ha reso superfluo l’uso dei numeri, è dotato di movimenti al quarzo di alta qualità.

Non trovi il prodotto che cercavi? Clicca qui e richiedi info!

    Richiedi Prezzo Speciale


      Richiedi prezzo per quantità maggiori di 4


      Il prezzo più basso negli ultimi 30 giorni è: 439 aggiornato il 1 Dicembre 2023 COD: 215 020 01 Categorie: , , Tag: , , , , , , , , , , ,

      Descrizione

      vitra tripod orologio longho palermoVitra – Orologio Tripod

      Vitra – Orologio Tripod; La credenza nel progresso e la prosperità economica erano aspetti centrali dello stile di vita americano intorno al 1950. Tutto sembrava possibile e la gente si sforzò di essere “moderna”. Con l’obiettivo di portare il design moderno nelle case americane, George Nelson ha concepito una vasta gamma di oggetti di uso quotidiano. Fino agli anni ’70, l’ufficio Nelson ha creato molti oggetti diversi per la casa, tra cui le lampade Bubble e l’orologio a sfera, che sono diventate icone del design moderno della metà del secolo.

      I numerosi accessori per la casa creati da George Nelson includono una varietà di orologi da tavolo da parete che offrono un’alternativa agli orologi convenzionali che combinano precisione affidabile e fascino decorativo.Nel 1947, il designer americano George Nelson fu incaricato di creare una collezione di orologi. Nelson ha analizzato il modo in cui le persone utilizzavano gli orologi e ha concluso che si poteva leggere l’ora anche solo dalla posizione delle lancette.

      Utilizzando i piani e i prototipi originali come base, Vitra ha prodotto una nuova edizione degli orologi, dotata di un moderno movimento al quarzo. Questi allegri orologi da tavolo sono disponibili in tre versioni. Vitra ha iniziato a ristampare i Nelson Clocks nel 1999 e continua ad espandere la collezione con nuovi pezzi di volta in volta.

      George Nelson

      George Nelson, nato nel 1908 ad Hartford nel Connecticut (Stati Uniti), studiò architettura alla Yale University. Grazie a una borsa di studio ebbe l’occasione di studiare all’Accademia Americana di Roma dal 1932 al 1934. In Europa conobbe da vicino le grandi opere architettoniche e i principali protagonisti del modernismo.
      Oltre alla posizione di direttore di design presso Herman Miller, Nelson aprì il proprio studio di design nel 1947, George Nelson Associates, Inc., collaborando con dipendenti straordinari quali Irving Harper, Ernest Farmer, Gordon Chadwick, George Tscherny e Don Ervin alla creazione di infiniti prodotti e oggetti, alcuni dei quali ora sono considerati icone del modernismo della metà del secolo. Tra le sue opere architettoniche si annoverano numerose residenze private. La Sherman Fairchild House (1941) ha attirato una notevole attenzione, mentre l’Experimental House è stata un esempio del suo interesse nei prefabbricati e nei piani di pavimenti flessibili.
      George Nelson è morto a New York nel 1986. La sua proprietà, detenuta dal Vitra Design Museum, comprende circa 7400 manoscritti, piani, disegni, fotografie e diapositive che vanno dal 1924 al 1984. Nel 2008-2009, il Vitra Design Museum ha allestito la mostra “George Nelson – Architect, Writer, Designer, Teacher”.

      Vitra

      Combinando l’esperienza tecnica e concettuale con la creatività dei designer contemporanei, Vitra continua a spingere i confini e mettere in discussione lo status quo. Le origini di Vitra come azienda di design risiedono nella scoperta casuale di una sedia di Charles e Ray Eames in una vetrina di New York.

      Lo spirito di innovazione espresso dalle creazioni della coppia rappresenta un movimento – il design moderno – e continua ancora oggi ad essere la forza trainante dietro lo sviluppo, la produzione e la vendita di mobili e accessori per le persone in tutto il mondo, per la vita, il lavoro e l’uso pubblico.

      Il fondatore di Vitra, Willi Fehlbaum, si imbatté per la prima volta nelle creazioni di Ray e Charles Eames all’inizio degli anni ’50. Questo momento decisivo ha segnato gli inizi di Vitra come azienda di design. Da allora Vitra ha collaborato con designer e architetti internazionali. Mentre la prima generazione ha gettato le basi commerciali dell’azienda e la seconda ha aggiunto una dimensione culturale attraverso lo sviluppo del Vitra Campus e del Vitra Design Museum con la sua collezione, la terza generazione punta i riflettori sul pensiero e sull’azione sostenibili.

      Informazioni aggiuntive

      Peso1 kg
      Dimensioni10 × 8 × 16 cm
      Brand

      designer

      Materiali

      Ottone, vetro acrilico, plexiglas

      Colori

      Ottone